Dalla composizione paratattica tra volumi netti e spigolosi, da colori e forme scanditi dal bianco e dall’essenza naturale del legno prende forma la Linea MOKU.

Disegnata dall’arch. Ruggiero Gorgoglione si inspira alle forme degli arredi anni 50.